Capaci (Pa) 2013

Seminario di Capaci (Pa)

orario: ore 09.00 – mercoledì 6 marzo 2013

dove: Aula consiliare – Palazzo Conti Pilo

L´AMMINISTRAZIONE COMUNALE PROMUOVE LA GIORNATA DI STUDIO ORGANIZZATA DALL´ASSOCIAZIONE MEDEA, PARTNER DEL FORUM NAZIONALE DEI MEDIATORI. L´ISCRIZIONE, APERTA A TUTTI, È GRATUITA.

Mercoledì 6 febbraio 2012, con inizio alle ore 09.00, presso l´Aula consilare di Palazzo Conti Pilo si svolgerà una giornata di studi sulla diffusione dei valori del dialogo, della conciliazione e della pace.

Il seminario dal titolo “”LA MEDIAZIONE CIVILE QUALE STRUMENTO DI SOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE” è organizzato dall´Associazione MEDEA, partner del Forum Nazionale dei Mediatori e firmataria dell´accordo storico, dello scorso 18 dicembre, che ha visto nascere l´Unione Europea dei Mediatori.

Alla tavola rotonda, la cui partecipazione è gratuita, prenderanno parte un folto numero di relatori. Tra questi si segnalano l´Avvocato Giuseppe Catalano, legale e Presidente Assocciazione Me.D.e.A, ilDott. Giuseppe Messina, ambasciatore U.E.M. per la Città di Palermo e la Dott.ssa Irene Gionfriddo – Portavoce Forum Nazionale dei Mediatori.

L´istituto giuridico della mediazione civile e commerciale, introdotto in Italia attraverso il decreto legislativo n. 28 del 4 marzo 2010, si è affermato come strumento necessario ed imprescindibile per un rinnovo non solo giuridico ma anche sociale e culturale del nostro paese.

Associazione MEDEA è impegnata da oltre due anni a promuovere e diffondere i valori del dialogo e della conciliazione che sono costituiscono il fondamento stesso della legge.

*****

La mediazione civile secondo la definizione della Unione europea che ne ha richiesto l´adozione sin dal 2008) è un istituto giuridico introdotto in Italia con il Decreto Legislativo n. 28 del 4 marzo 2010, per la composizione dei conflitti tra soggetti privati relativi a diritti disponibili. L´istituto è finalizzato alla deflazione del sistema giudiziario italiano rispetto al carico degli arretrati e al rischio di accumulare nuovo ritardo. Esso, infatti, rappresenta uno dei pilastri fondamentali della riforma del processo civile.

La mediazione civile ha lo scopo di far addivenire le parti ad una conciliazione attraverso l´opera di un mediatore, vale a dire un soggetto professionale, qualificato e terzo che aiuti le parti in conflitto a comporre una controversia. Il mediatore assiste le parti nella ricerca di una composizione non giudiziale del problema senza attribuire ragioni e torti.

Il compito principale del mediatore (organismo pubblico o privato controllato dal Ministero della Giustizia) è quello di condurre le parti all´accordo amichevole. Soltanto in caso contrario, egli può proporre alle parti una soluzione della controversia.

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *